Ipoacusia: quante persone in Italia soffrono di calo dell’udito?

Ipoacusia: quante persone in Italia soffrono di calo dell’udito?

Si pensa sempre che il calo dell’udito sia una patologia che colpisce solo poche persone, in realtà è molto comune: ne è affetta almeno il 12% della popolazione.

Si stima che solo in Italia oltre 7.000.000 di persone soffrano di calo dell’udito e che circa il 40 % della popolazione sopra i 75 anni soffra di riduzione uditiva legata all’età: la presbiacusia.

Questi dati mostrano chiaramente come ipoacusia e presbiacusia siano patologie diffuse e più comuni di quanto non si pensi, al pari ad esempio dei problemi legati alla vista, e possono essere compensate con l’utilizzo di apparecchi acustici (ad oggi invisibili e completamente nascosti all’interno dell’orecchio) esattamente come sia possibile indossare occhiali o lenti a contatto quando non si vede più bene.

Noi di PiùUDITO® siamo andati oltre: non ti forniamo solo un apparecchio acustico, ma una vera e propria innovazione mondiale del metodo di adattamento, chiamata NUOVO PROTOCOLLO AUDIOPROTESICO® , che consente di compensare il calo uditivo, facendo sentire ogni ipoacusico al meglio delle sue possibilità.