Sistema di regolazione NPA

NPA Nuovo Protocollo Audioprotesico®

Un innovativo ed esclusivo sistema di regolazione ultrapreciso che consente di aumentare al massimo le prestazioni di tutti i migliori modelli di apparecchi acustici.

La società PiùUDITO Group® da anni soddisfa i propri clienti affetti dai diversi gradi di ipoacusia proponendo Soluzioni Uditive Complete e regolando tutti i tipi di protesi acustiche con l’innovativo ed esclusivo metodo NPA Nuovo Protocollo Audioprotesico®.

Sviluppato e realizzato interamente dal direttore scientifico di PiùUDITO Group® Dott. Fabio Tomassetti e perfezionato insieme al Gruppo Ricerca e Sviluppo PiùUDITO Group®.

Al pari e differentemente dalle lenti degli occhiali da vista, la cui gradazione è fissa e viene individuata in base al risultato dell'esame della vista, gli apparecchi acustici hanno anch’essi bisogno di essere regolati opportunamente, a seguito di un esame audiometrico, ma per mantenere correttamente compensata la perdita uditiva nel tempo, la regolazione va ripetuta e aggiornata ogni qualvolta la soglia uditiva di ciascun orecchio si sposta. Questo per garantire al paziente la migliore resa protesica e il mantenimento del miglior recupero uditivo possibile nel tempo.

Regolazione standard degli apparecchi acustici
Tutti i rivenditori oggi, forniscono gli stessi modelli di apparecchi acustici e tutti utilizzano gli stessi software di regolazione forniti dalle case produttrici. Tali software sono basati su algoritmi predittivi automatici che, secondo le ricerche compiute da PiùUDITO Group®, risultano essere troppo poco aderenti al reale quadro audiologico del paziente. Ne consegue una regolazione di scarsa precisione, come illustrato dalla figura.

Per questa ragione si ottengono quasi sempre risultati finali limitati e insufficienti, soprattutto nel recupero della chiarezza uditiva nel rumore.
Attraverso il metodo NPA è possibile ottenere una misurazione della soglia uditiva molto più accurata e dettagliata.

In particolare, l’NPA di PiùUDITO Group® supera tutti i limiti imposti dagli attuali metodi di bilanciamento delle protesi acustiche utilizzati ancora oggi in tutto il mondo audioprotesico, implementando l’innovativo Real Time Audioprosthetic Balancing® (Bilanciamento Audioprotesico in Tempo Reale), che permette di eseguire regolazioni complete degli apparecchi senza l’uso di algoritmi predittivi precalcolati dal computer.

E questa differente procedura ci permette, a parità di apparecchio acustico, di realizzare un intervento correttivo molto più preciso rispetto ai metodi di regolazione comunemente impiegati in tutto il mondo audioprotesico, come descritto nella figura.
Regolazione di precisione degli apparecchi acustici con NPA Nuovo Protocollo Audioprotesico®

Il nostro metodo può essere applicato a tutti i migliori modelli di apparecchi acustici, anche quelli già in uso ai pazienti, e permette un netto miglioramento delle prestazioni e, in ultima analisi, di ottenere il massimo della chiarezza uditiva possibile nel silenzio e nel rumore.

Regolazione di precisione di apparecchi acustici con l'innovativo ed esclusivo metodo NPA Nuovo Protocollo Audioprotesico®
Perché il primo e più importante obiettivo di chi soffre di un calo dell’udito, non è e non sarà mai solo quello di riuscire ad ottenere il minor costo o avere più servizi gratuiti, ma è e sarà sempre quello di poter avere la garanzia di riuscire a raggiungere il massimo recupero uditivo ancora possibile e questo può avvenire solo attraverso l’uso di un apparecchio acustico realmente ben regolato.

Tutto questo per ritrovare, in ultima analisi, il piacere di ritornare a comunicare liberamente in famiglia e in tutte le altre attività, sociali e professionali.

Casi di studio

Leggi i casi di alcuni dei nostri pazienti che hanno risolto con successo il loro problema di udito.